Passioni e pulsioni ottocentesche

L’Ottocento è stato un secolo di passioni e pulsioni, dove sono nate molte delle cose che ancora oggi ci allietano o comunque sono importanti nella nostra vita, a cominciare ma non solo dalla letteratura di massa.
Continua ad essere frequentato da cinema, letteratura e tv, con anche risultati molto interessanti.
Da segnalare innanzitutto a cura dell’editore Jo March la prima traduzione italiana del classico vittoriano Nord e Sud (da non confondere con l’omonimo sceneggiato sulla guerra di secessione), di Elizabeth Gaskell, da cui è stata tratta una miniserie della BBC molto ben fatta, storia di industrializzazioni e diritti, molto attuale e coinvolgente.
Ritratto cinico della Belle Epoque parigina, corrotta e amorale, in Bel Ami, dal romanzo di Maupassant, storia di un arrampicatore sociale tra ricche signore annoiate: tra le altre cose si dimostra che Robert Pattinson è un ottimo attore.
Divertimento ma si pensa sul ruolo delle donne e della sessualità in Hysteria, storia dell’invenzione del vibratore nell’Inghilterra vittoriana, tra repressione, pruderie e protofemminismo. Maggie Gyllenhaal è bravissima e affascinante.
Una donna che si traveste da uomo per sopravvivere è la protagonista di Albert Nobbs, con forse l’interpretazione migliore di Glenn Close in questo ritratto di società in cui per scampare alla violenza degli uomini questa era l’unica strada. Un film pare basato su una storia vera.
In attesa del film su grande schermo con Ralph Fiennes e Helena Bonham Carter, è stato molto bello lo sceneggiato tratto da Great Expectations, con una sublime Gillian Anderson nella parte della tragica Miss Havisham. Peccato che sia reperibile solo in lingua originale.
Sempre Gillian Anderson è comprimaria in The crimson petal and the white, dal romanzo di Michel Faber, crudo ritratto vittoriano, tra bordelli e case signorili, che racconta l’ascesa di Sugar, interpretata da Romola Garai.
Interessante anche il melodramma saffico Affinity, dal romanzo di Sarah Walters, storia dell’incontro tra un’irrequieta dama di carità single per scelta e una giovane in prigione, un incontro che provocherà sconvolgimento e doloer.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: