Restoration

Un film che ricostruisce la storia (penso realistica se non reale) di un medico alla corte di Carlo II, nell’Inghilterra dei Seicento, tra peste, cure arcaiche e desiderio di una vita più umana. Crudo in certe parti, sfarzosissimo come costumi e scenografia (entrambi premiati con l’Oscar), è un bel film, magari non leggerissimo, ma di quelli che vorresti che ne venissero fatti di più, impeccabile, appassionante nel descrivere splendori e grandezze di un’epoca che io almeno trovo sempre affascinante.
Buono il cast, in particolare le due donne, la splendida Polly Walker nella parte della favorita del re moglie di schermo del medico di cui lui finirà per innamorarsi, e la dolce Meg Ryan, finta pazza che dà un’anima al protagonista, ma bravi anche David Thewlis, futuro Remus Lupin, e Ian Mckellen in un ruolo secondario.
Da vedere, se si amano i film in costume con l’anima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: