La ragazza del libro dei fuochi

Letteratura al femminile è spesso sinonimo di storie tra il sesso estremo e la dozzinalità, come hanno dimostrato alcuni editori. Ci sono però alcune eccezioni, come questo bel romanzo d’esordio dell’inglese Jane Borodale, che racconta le peripezie di una ragazza madre nella Londra del Settecento, dove si trova a lavorare per un esperto dell’arte pirotecnica. Un libro davvero bello e valido, non solo un mero romance, ma un ritratto di un’epoca affascinante e cruda.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: