Charles Dickens tra libri e film

Nel bicentenario (1812) della sua nascita, ho deciso di riprendere in mano alcuni romanzi di Charles Dickens, a torto considerato un autore per ragazzi ma piuttosto il più efficace interprete e critico dell’Inghilterra vittoriana, anche se non ho ancora affrontato il tomazzo da duecento pagine della Newton Compton.
La piccola Dorrit, difficilissimo da trovare in un’edizione per adulti, è un ritratto tra ricchezza e povertà di un’eroina virtuosa ma non noiosa, inserita in una società in cui puoi andare in galera per debiti ma dove alla fine puoi anche provare a farcela in maniera diversa.
Gustosissimo e fatto di tanti episodi Il circolo Pickwick, storia di un gruppo di amici che si incontrano, scontrano e raccontano storie, in un affresco davvero divertente e per niente patetico.
Dopo aver visto il bel sceneggiato con Gillian Anderson nella parte di miss Havisham, devo dire che non è niente male davvero anche il film di Grandi speranze, del poliedrico Mike Newell (che altro dire di un regista che ha nel suo curriculum film opposti come Ballando con uno sconosciuto, Quattro matrimoni e un funerale, Mona Lisa smile e Harry Potter e il calice di fuoco, il migliore della serie IMHO?). Certo, i due giovani interpreti sono surclassati da Ralph Fiennes, superbo Magwitch, e da Helena Bonham Carter, che fa un bell’uno pari con Gillian Anderson come miss Havisham. Fa sempre piacere vedere un bel film in costume.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: