I ritratti della Castelvecchi

Ho avuto modo di conoscere una ventina d’anni fa la casa editrice Castelvecchi, per alcuni interessanti libri sulla cultura otaku e geek, e ancora oggi la reputo una delle più valide in circolazione.
In particolare, trovo che la collana Ritratti, che ripropone biografie del passato di uomini e donne celebri, sia particolarmente azzeccata, anche perché sono classici non solo della divulgazione storica, che in pochi ormai hanno.
Elisabetta e il conte di Essex e La regina Vittoria ricostruiscono la vita di due sovrane inglesi agli antipodi, a cura dello studioso di inizio Novecento Lytton Strachey, ed entrambe sono restituite con fascino e partecipazione, anche se per l’autore la migliore resta Vittoria, senz’altro perché legato ad un certo tipo di mentalità.
Maria Antonietta di Stefan Zweig è un classico da avere e leggere, assente da anni dalle nostre librerie, il libro alla base della rivalutazione dell’ultima Regina di Francia, nonché ispiratore di Riyoko Ikeda.
Avventure di terra e di mare del duca di Lauzun, favorito della corte di Maria Antonietta, sbuffone e guascone fino alla morte sulla ghigliottina, è un libro spassoso, mentre Madame de Pompadour dei fratelli Goncourt è un alro di quei classici che ricostruiscono un’icona del Settecento alla luce dei valori borghesi dell’Ottocento.
Tra tutti, quello che ho amato di più senza togliere nulla agli altri è I ricordi di una signora meravigliosa di Ottoline Morrell, impareggiabile descrizione della società tra Otto e Novecento, con personaggi celebri, viaggi, richiami storici. Un libro da non perdere, in particolare per i fan di Downton Abbey.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: